Economia
Commenta

Inizia il countdown verso
Milano Beauty Week

Si avvicina Milano Beauty Week, la settimana dedicata alla cultura della bellezza e del benessere, che animerà il capoluogo lombardo dal 3 all’8 maggio 2022 facendo emergere le molteplici peculiarità e i valori che contraddistinguono il mondo della cosmesi.

Martedì 3 maggio alle 10:30 Assolombarda ospiterà il convegno inaugurale “Economia della cosmetica: una filiera strategica che conta e si racconta tra responsabilità e innovazione”.

“Un kick-off importante che ci permetterà di evidenziare le caratteristiche di una filiera strategica come quella dell’industria cosmetica. Si tratta infatti di un comparto chiave e rilevante per la Lombardia e per l’economia del Paese, da ascoltare, valorizzare e promuovere, anche in termini di innovazione e sostenibilità” ha commentato Renato Ancorotti, presidente di Cosmetica Italia.

Il centro delle attività di Milano Beauty Week, che entrerà poi nel vivo a partire da mercoledì 4 maggio, sarà lo storico Palazzo Giureconsulti: trasformandosi in un Beauty Village, ospiterà incontri di approfondimento con addetti ai lavori ed esperti, da seguire dal vivo e trasmessi in streaming, insieme a mostre, laboratori, esperienze di bellezza e iniziative di beneficenza.

Negli stessi giorni numerose altre location e spazi commerciali in città celebreranno la bellezza con appuntamenti ad hoc. Milano Beauty Week è un’iniziativa di Cosmetica Italia in collaborazione con Cosmoprof ed Esxence. Il progetto mira a diventare una ricorrenza collettiva annuale e già per questa edizione di lancio ha ricevuto il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Assolombarda, Camera Nazionale della Moda Italiana e Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza.

Il presidente Ancorotti ha poi parlato della sua visione sul futuro della cosmesi: “L’ambizione è entrare nel calendario delle week milanesi, accanto alla moda, al design, al vino e alle tante altre eccellenze del nostro Paese, celebrate nell’ambito di questi importanti eventi. Un grande passo per raccontare a tutti i visitatori il dietro le quinte di un settore che vive pelle a pelle con loro e che rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello del Made in Italy”.

© Riproduzione riservata
Commenti