Cultura
Commenta

Presentato il libro delle
docenti Lotteri e Boschiero

Si è svolta nei giorni scorsi, presso l’auditorium dell’Istituto Istruzione Superiore “Luigi Bazoli-Marco Polo” di Desenzano del Garda (BS), la presentazione del libro “Metodologie operative tecnico dei servizi per la sanità e l’assistenza sociale – dalla teoria alla pratica e dalla pratica alla teoria”, edito da Bulgarini e scritto da due docenti dell’Istituto Sraffa, Venia Lotteri e Paola Boschiero. Si tratta di un libro di testo di metodologie operative destinato agli allievi del triennio degli Istituti professionali, indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale, presentato presso l’Istituto Bazolo-Polo, in quanto scuola capofila della rete lombarda della Re.Na.I.S.San.S., (Rete Nazionale degli istituti Professionali con indirizzo Servizi Sociosanitari https://rete-nazionale-sanita-assistenza-sociale.it/#).

Un momento importante per l’intero Istituto Sraffa, che può vantare tra i suoi docenti, professionalità riconosciute dai componenti la Rete nazionale servizi per sanità e assistenza sociale: “Da parte mia vanno i complimenti alle due docenti, per il lavoro che hanno fatto e per il valore che questo rappresenta, visto l’apprezzamento riconosciuto da tutti, per una pubblicazione che mancava per il triennio di questo indirizzo – dice la preside Roberta Di Paolantonio – che segna la trasversalità dell’insegnamento, tratto tipico dei professionali, come è stato evidenziato nel corso dell’incontro di Desenzano al quale ho avuto il piacere di partecipare”.

Nel nuovo ordinamento dell’indirizzo infatti, è stata inserita al quarto e quinto anno, la disciplina di metodologie operative, che prima si fermava alla classe terza, per cui era necessario dare una prosecuzione allo storico testo adottato fino ad ora per le prime tre classi, scritto nelle diverse edizioni, sempre da Venia Lotteri, assieme a Paola Dorascenzi e Daniela Corsi: “La particolarità del libro scritto con Paola Boschiero è la sua articolazione in due parti, che lo rendono completo – commenta Venia Lotteri – c’è la parte teorica e quella operativa, con gli strumenti di lavoro e le schede operative che aiutano per i Pcto”.

Un libro specifico, che esalta la complementarietà di discipline quali psicologia, scienze umane e metodologia operative, che fino ad ora mancava, risultato di un paio di anni di studio e che completa idealmente il percorso professionale di Venia Lotteri allo Sraffa: “Grazie alla dirigente e a questa scuola, perché se siamo riusciti a scrivere questo libro, vuol dire che questa scuola ci ha messo nelle condizioni di poterlo fare”.

“Sono qui dal 1995 e sono stata la prima autrice di un libro di testo di metodologie operative, disciplina che cambia in continuazione, come lo stesso indirizzo, perché prima si era operatori sociali e basta, ora, tecnici della sanità e l’assistenza sociale, e già questo dice tutto.”

Per la prof.ssa Lotteri, c’è tanto bisogno di questa figura professionale, che potrebbe lavorare al fianco degli assistenti sociale e nel variegato mondo dei servizi, ancor più di questi tempi, dove ormai si è proiettati verso una società di assistenza.

Nel corso della presentazione, si sono alternati gli interventi delle due autrici e della dirigente scolastica dell’IIS Bazoli-Polo, Stefania Battaglia.

© Riproduzione riservata
Commenti