Cronaca
Commenta

Miele biologico, il campione
è il cremasco Sergio Zipoli

Si arricchisce il palmares dell’apicoltore Sergio Zipoli, produttore di miele biologico a Romanengo, campione in qualità e bontà del miele.

L’ultimo successo giunge dal Premio internazionale per il miglior miele biologico Biolmiel, edizione tenutasi in Basilicata il 17 e 18 dicembre 2021, che ha visto la partecipazione di 195 mieli provenienti da Grecia, Italia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, e Spagna.

Nei giorni scorsi sono state conferite le Medaglie di Alta Qualità, con il podio assoluto della più recente edizione del Premio, a seguito della valutazione organolettica della Giuria Internazionale Biolmiel, riunitasi a Matera, e confermate con le analisi effettuate dal Crea di Bologna sul contenuto di Hmf e di acqua dei campioni pervenuti.

Apicoltura Zipoli è risultata sul podio, conquistando – con il miele di castagno – il secondo posto assoluto rispetto ai 195 mieli presentati. Una ulteriore, grande soddisfazione per l’apicoltore di Romanengo.

L’elenco completo delle medaglie conferite nell’ambito del premio internazionale è disponibile su biolmiel.eu.

“Il segreto per ottenere un miele d’eccellenza? Grande attenzione, professionalità e passione. Con il continuo spostamento alla ricerca di fioriture, con piccoli assaggi legati ai vari territori, con spostamenti ogni anno puntando all’obiettivo di migliorare costantemente la qualità” sottolinea Sergio Zipoli, che è apicoltore da ben trentanove anni. Zipoli pratica un’apicoltura nomade, spostando le api alla ricerca delle fioriture, dalla Toscana alla Liguria, dall’Emilia Romagna all’alta montagna, sulle Alpi. Per acquistare i suoi mieli ci si può recare presso lo spaccio in via Roma a Romanengo.

“Congratulazioni a Sergio Zipoli per questo ulteriore, importante successo, tutto nel segno dell’eccellenza made in Italy – sottolinea Coldiretti Cremona –. Non ci stanchiamo di ricordare che la cura e la presenza delle api sono strettamente legate alla qualità del nostro ambiente. L’invito, rivolto a tutti i cittadini, è di scegliere sempre miele italiano, garantito dagli apicoltori che lo producono.

© Riproduzione riservata
Commenti