Cronaca
Commenta

Tamponi, dal 24 gennaio percorsi
dedicati alla popolazione scolastica

La Direzione Generale Welfare della Regione Lombardia – in una Nota – evidenzia come “negli ultimi giorni si stia assistendo ad una crescente domanda di tamponi proveniente dal mondo scuola (quarantena per contatto scolastico/sorveglianza attiva)”.

“Per questo motivo Regione Lombardia – spiega Guido Grignaffini a capo delle Task Force Tamponi regionale – in collaborazione con le ATS, si è attivata per creare dei percorsi dedicati a questa tipologia di richiesta nei punti tampone gestiti da ASST e privati, che si vanno ad affiancare alla già capillare offerta delle farmacie. Si conferma, infatti, che il canale preferenziale per questa casistica rimangono le farmacie”.

Da lunedì 24 gennaio saranno già operativi percorsi dedicati alla popolazione scolastica in punti tampone in tutta la Regione. Due quelli attivati in provincia di Cremona (Via Ca’ del Ferro a Cremona e in Largo Dossena 2 a Crema) sui quattro che afferiscono all’Ats Val Padana.

“Le singole ATS, attraverso i loro siti web – spiega la Nota – provvederanno a dare informazione circa gli orari di apertura dedicati alla fascia scolastica e alle modalità di accesso. Eventuali aggiornamenti e aperture di ulteriori centri saranno disponibili sempre sui siti delle ATS.

Si ricorda comunque che l’accesso sarà assicurato solo alle persone con titolo di accesso al tampone: prenotazione informatica da parte del medico, stampa del provvedimento di quarantena/sorveglianza di ATS, ricetta MMG/PLS dematerializzata”.

© Riproduzione riservata
Commenti