Cronaca
Commenta

Nuovo Cda di Ferrovienord:
nominato anche il cremasco Serina

L’assemblea di FerrivieNord ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, che rimarrà in carica fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023. All’interno del CDA, presieduto da Fulvio Cardonna, anche il cremasco Emanuele Serina, nominato consigliere delegato. Gli altri membri sono Igor Castelli, Donatella Colombo e Luciana Frosio Roncalli. 

FERROVIENORD gestisce in Lombardia 331 km di rete e 124 stazionidislocate su cinque linee nelle province di Milano, Varese, Como, Novara, Monza/Brianza (223 chilometri con 87 stazioni) e Brescia (108 chilometri con 37 stazioni). Accanto all’attività finalizzata alla circolazione dei treni, FERROVIENORD si occupa della gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria della rete, del suo adeguamento, dell’attivazione di nuovi impianti e dell’assistenza ai lavori di potenziamento.

Serina, classe 1981, è Dottore commercialista e revisore legale. Si occupa prevalentemente di consulenza fiscale e societaria e, in particolare, di riorganizzazioni societarie e aziendali e operazioni straordinarie quali acquisizioni e fusioni. Relatore a convegni professionali, pubblicista e autore di testi tecnici per diverse Case Editrici quali Il Sole24Ore e Franco Angeli.

Riveste la carica di Vicepresidente del consiglio direttivo dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (UGDCEC) di Milano per cui è stato in precedenza Responsabile delle Commissioni di Studio e ora Presidente della Commissione Nazionale di Diritto Societario.

Ricopro e ha ricoperto incarichi di sindaco effettivo in società industriali e di servizi e di revisore dei conti in Fondazioni e Associazioni tra cui: Dollmar spa, Maflon spa, Sipral Padana spa, Atricath Spa, Padania Acque gestione Spa e membro del consiglio di amministrazione e revisore dei conti della Fondazione Carlo Manziana.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti