Cronaca
Commenta

Urla e si dimena davanti al
cimitero: fermato 36enne

Foto d'archivio

Questa mattina, poco prima delle 9, un uomo è stato fermato dai carabinieri al cimitero Maggiore. Il soggetto, un 36enne di origine nigeriana, è stato visto urlare e dimenarsi davanti all’ingresso del camposanto.

Notato da una dipendente comunale, quest’ultima ha allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Crema e, in ausilio, una volante della polizia, in quanto il 36enne non accennava a calmarsi. Al cimitero si è portata anche l’automedica, insieme all’ambulanza della croce rossa di Crema.

Con l’aiuto dei sanitari, le forze dell’ordine sono riuscite a tranquillizzare il soggetto che, senza opporre resistenza, è statao trasportato al pronto soccorso per ricevere le prime cure.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti