Cronaca
Commenta

Ricoveri, salgono a 174 i pazienti
Covid nel territorio cremonese

Salgono a 174 i ricoverati a causa del covid negli ospedali di Cremona e Crema. Ben 38 in più rispetto a 4 giorni da, quando erano 136. Prova che la pandemia ormai sta correndo a grande velocità.

Guardando alle singole aree territoriali, a Cremona sono passati dai 75 del 7 gennaio agli 85 dell’8, per arrivare ai 97 di oggi, di cui 11 in terapia intensiva (uno a Oglio Po). Una crescita esponenziale che mette a dura prova il nosocomio cittadino, che d’altro canto dopo gli eventi del 2020 è organizzato in modo da poter incrementare le postazioni di isolamento dedicate ai malati covid in brevissimo tempo.

A questo proposito, in questi giorni i posti letto della Chirurgia Multispecialistica sono stati convertiti in spazi per la degenza degli infetti. D’altro canto l’indicazione, da parte dei vertici regionali, è di portare il numero di letti Covid al massimo previsto, riconvertendo reparti dedicati ad altre patologie.

Il nosocomio locale, già dopo la prima ondata, si è attrezzato per poter riconvertire gli spazi molto velocemente, in modo da poter accogliere il crescente numero di pazienti, anche se questo potrà portare alla sospensione delle attività non urgenti.

Tutti i 10.500 posti Covid previsti nelle Medicine, nelle Pneumologie e nelle Infettive della Lombardia a breve dovranno essere allestiti, con le relative misure di isolamento e di protezione del personale.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti