Cronaca
Commenta

Centro Galmozzi: sul sito
le mappe interattive

Il Centro Galmozzi non si ferma mai. Nonostante le difficoltà di questi due anni, l’Organizzazione di Volontariato ha proseguito con determinazione e impegno le proprie attività realizzando nuove produzioni. Tra queste, si ricordano le pubblicazioni “Il Montessori di Crema” e “Crema Moderna”,  le serie #FareMemoria dei cortometraggi dedicati alla comunità cremasca durante il covid, il festival Memoria in Corto, il progetto Nuovi Percorsi della Memoria (con Sraffa e Anffas), nuovi video per il canale YouTube del Centro Galmozzi.
Sono altresì proseguite le collaborazioni con altre associazioni, come il Gruppo Antropologico Cremasco, col quale si sono implementate sul sito www.centrogalmozzi.it due delle tre Mappe al link seguente
Si tratta del risultato di lavori notevoli e meticolosi realizzati da Bruno Mori. Le tre Mappe riguardano: i monumenti ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale a Crema e nel Cremasco, gli edifici di architettura Liberty a Crema, gli edifici razionalisti a Crema tra le due guerre.

© Riproduzione riservata
Commenti