Cronaca
Commenta

Provincia, bando per assunzione
di nuovo funzionario

La Provincia di Cremona ha avviato l’iter per una selezione pubblica, finalizzata all’individuazione di una unità da assegnare alla gestione delle attività e compiti connessi alla gestione della fase di avvio e al funzionamento ordinario del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS).

Il bando è rintracciabile al seguente link: https://www.provincia.cremona.it/risorseumane/?view=Pagina&id=3078 ed è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.1 del 04-01-2022, 4a Serie Speciale-Concorsi.
Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 3 febbraio 2022.

La domanda di partecipazione alla selezione pubblica, sottoscritta dal candidato/a, deve essere redatta utilizzando l’apposito modello allegato al  bando (allegato 1) e riportando tutti gli elementi indicati.
Deve pervenire perentoriamente, a pena di esclusione, entro il giorno  03.02.2022 esclusivamente secondo una delle seguenti modalità:
• recapito a mano all’Ufficio URP della Provincia di Cremona, C.so Vittorio Emanuele II, n. 17, negli orari di apertura dell’Ufficio al pubblico (il lunedì, il mercoledì o il venerdì dalle 9.00 alle 12.30)
• a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo anzidetto. In questo caso, sulla busta contenente la domanda dovrà essere indicata la dicitura “Contiene domanda di partecipazione alla selezione pubblica per n.1 posto a tempo determinato di esperto amministrativo Cat. D”. Non vale la consegna tempestiva all’ufficio postale ai fini del rispetto della data sopra indicata; la domanda deve pervenire alla Provincia entro il termine indicato;
• a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) esclusivamente all’indirizzo: protocollo@provincia.cr.it entro le ore 24.00 del giorno di scadenza del bando.
In questo caso i candidati potranno scegliere una delle seguenti modalità:
▪ invio del file contenente la domanda sottoscritta con firma digitale;
▪ invio della scansione della domanda originale sottoscritta con firma autografa;
▪ invio del file contenente la domanda, anche non sottoscritta, qualora venga utilizzata una casella di posta elettronica certificata personale del candidato.
In tutte e tre le ipotesi di invio tramite pec, alla domanda deve essere allegata scansione dei documenti.

© Riproduzione riservata
Commenti