Cronaca
Commenta

Ritorno sui banchi, alcuni
presidi chiedono il rinvio

La richiesta dei presidi è quella di rinviare di almeno due settimane il ritorno in presenza a scuola. Il 10 gennaio è alle porte e i dirigenti scolastici si fanno sentire con una petizione indirizzata al governo (il quale ad ora sembra intenzionato a far tornare, lunedì, gli alunni sui banchi di scuola).

Un documento, nato come iniziativa autonoma ma poi dilagato sul web nelle ultime 24 ore con oltre 2000 adesioni destinate a crescere, vale a dire oltre un quarto dei presidi (sono 8000 quelli attualmente in servizio lungo lo stivale).

Per la provincia di Cremona hanno firmato sinora 5 dirigenti: Maria Giovanna Daniela Manzia dirigente scolastico Istituto Comprensivo Cremona Uno, Barbara Azzali dirigente scolastico Istituto Comprensivo Cremona Quattro, Francesco Camattini dirigente scolastico Istituto Comprensivo Cremona Cinque, Paola Orini Istituto Galilei di Crema, Luigia vita Ic Castelleone. In molti istituti del territorio, in realtà, il rientro a scuola è stato già oggi.

Il servizio di Giovanni Rossi

© Riproduzione riservata
Commenti