Cronaca
Commenta

Impennata di contagi sul territorio:
oltre 6mila in una sola settimana

Ben 6.500 persone positive riscontrate in una sola settimana in provincia di Cremona. Il picco si è registrato negli ultimi 4 giorni, quando da 34.096 casi positivi totali da inizio pandemia si è passati a 39.637, come si evince dal grifico pubblicato oggi dal corriere della sera.

Allargando il raggio, da oggi dopo sei mesi la lombardia torna zona gialla. Massima attenzione a quello che accadrà negli ospedali nei prossimi 7-10 giorni: proseguendo al ritmo attuale, il sistema sanitario regionale potrebbe subire un carico davvero pesante. Ne parla l’infettivologa cremonese Claudia Balotta.

Ci si chiede poi perchè in Lombardia ci sia questo picco di contagi, con un rapoprto tamponi e positivi di quasi il 24 per cento. Spiega l’pidemiolgo della Statale di Milano Carlo La Vecchia: “Milano è un centro con connessioni internazionali ed un forte interscambio con le aree metropolitane. E’ logioco che l’epidemia arrivi prima qui. Il tema da valutare ora, conclude, è la proporzione di malattia grave che omicron porterà”.

Il servizio di Simone Bacchetta

© Riproduzione riservata
Commenti