Cronaca
Commenta

Eccellenze dell’Agraria:
i premi degli Ex Allievi

Si è svolta questa mattina nell’aula magna dell’Istituto Stanga di Crema, la cerimonia di consegna delle pergamene e dei premi in denaro, che l’Associazione Ex Allievi dell’Agraria di Crema e la BCC Credito Cooperativo Caravaggio e Cremasco ha inteso destinare ai ragazzi che hanno conseguito i migliori risultati agli esami di stato negli anni scolastici 2019-2020 e 2020-2021. 

Il presidente dell’Associazione Ex Allievi Basilio Monaci, per 40 anni docente dell’agraria e anima dell’azienda agricola Gallotta di Sotto, prima di iniziare ha voluto ricordare Alessandro Mazzetti, giovane studente tragicamente scomparso nel novembre di tre anni fa, e che faceva parte delle classi dalle quali provengono i premiati di oggi. Monaci ha poi ringraziato tutti i ragazzi per i loro impegno negli anni scolastici e per i risultati raggiunti, con l’augurio che siano i primi di una lunga serie di successi personali, professionali e lavorativi. Accanto a Monaci, il presidente della BCC Caravaggio e Cremasco, Giorgio Merigo, da sempre concretamente a fianco della scuola, che ha esortato i giovani all’impegno nelle aziende agricole del territorio, affinchè possano portare il loro prezioso contributo di innovazione in un settore, quello agricolo, interessato da grandi trasformazioni. Ricordando i principi della dottrina sociale, Merigo ha poi auspicato che questi giovani possano trovare la loro realizzazione senza la necessità di doversi spostare dal territorio di origine.

Questi i ragazzi premiati: Francesca Luciana Codazzi (100 e lode), Fabio Valdameri, Valentina Zago, Giacomo Bertuzzi, Lucrezia Carletti, per l’anno scolastico 2020-2021. Martina Brocca, Luca Gennari, Riccardo Panigada, Matteo Parapini, per l’anno scolastico 2019-2020.

Non poteva mancare la voce della scuola, con Serena Cracolici, che dallo scorso settembre guida la sede di Crema dello Stanga, e Marco Samarani che ha la responsabilità dell’azienda agricola: per la prof.ssa Cracolici, un orgoglio ancora maggiore, in quanto i premiati sono stati quasi tutti suoi ex alunni, capaci di conseguire risultati eccellenti in anni particolarmente difficili, come gli ultimi due, caratterizzati dalla pandemia e dalla didattica a distanza: “Continuate così e veniteci spesso a trovare” ha concluso la direttrice. In rappresentanza dell’IIS Stanga di Cremona, la vice preside Anna Milano e per la Provincia di Cremona il consigliere Simone Beretta, per il quale questi ragazzi sono la dimostrazione che ciascuno ha dei talenti che attraverso impegno e studio possono tradursi in ottimi risultati.

Presenti alla cerimonia anche due ex direttori della sede di Crema, Pasquale Riboli e il preside dell’IC Crema Uno, Attilio Maccoppi, il quale ha ricordato come il risultato che oggi si è celebrato, è la testimonianza del percorso fatto negli anni. Per i dottori agronomi della provincia, il consigliere Marco Baioni, ha voluto ricordare l’importanza dell’aggiornamento e della formazione continua. Quanto alle associazioni di categoria, assente i rappresentanti di Libera Agricoltori, in rappresentanza di Coldiretti, Paolo Bono, direttrice da poco più di un anno di Coldiretti Cremona, dopo le esperienze nel bresciano.

Nel suo saluto, Paola Bono ha ricordato come sia importante non tanto la meta, ma il cammino attraverso il quale la meta si raggiunge, ed i ragazzi premiati evidentemente hanno fatto cinque anni di cammino scolastico con dedizione ed impegno. Diversi i giovani premiati che stanno ora proseguendo gli studi universitari nell’ambito delle scienze agrarie o sono impegnati nel proseguire le attività di famiglia all’interno delle aziende agrarie, segno che la frequenza della sede di Viale Santa Maria ha contribuito anche a far crescere in loro la passione per questi tipi di percorsi di studio e professionali.

Ma l’Associazione Ex Allievi ha inteso premiare anche chi da tre generazioni opera nell’agricoltura e nell’allevamento, facendo crescere la propria azienda: è il caso dell’Azienda Agricola Zaninelli di Campagnola, che vede tra le sue fila ben quattro ex allievi dell’agraria, Davide, Luca, Silvano e Andrea.

Ilario Grazioso

© Riproduzione riservata
Commenti