Spettacolo
Commenta

Alice nella città:
gli appuntamenti del weekend

Sabato 20 e Domenica 21 novembre nuovo appuntamento per il programma Community Music di Alice nella città, una stagione originale di micro-residenze con artisti importanti del panorama jazz, folk e non solo, che vede il coinvolgimento attivo del pubblico e dei musicisti locali.

Per questo nuovo appuntamento, inserito nel più ampio progetto Alice Community House cofinanziato da Fondazione Cariplo, Alice ha coinvolto un duo milanese estremamente attivo sia a livello discografico che live. Saranno infatti ospiti di Alice nella città Alberto Turra e Stefano Grasso, ovvero due terzi di quel TAAN Trio che ha fatto non poco parlare di sé in anni recenti per la dirompenza della proposta musicale. Il programma prevede in apertura la sempre più tradizionale open jam di sabato 20 novembre, a partire dalle 21.00, aperta a musicisti di varia estrazione.

Il live di domenica invece, vedrà Turra e Grasso alle prese con la loro più recente produzione. I due artisti hanno infatti realizzato in tempo di lockdown un anomalo incrocio di lavori, partendo dal recensitissimo “33 Miniatures” di Turra rieditato nel “33 Modi” di Grasso che, prendendo spunto dalle intuizioni bonsai del chitarrista milanese ha creato una risposta speculare concentrandosi sui loop e sul proprio strumento percussivo. La pasta del live di domenica 21 novembre, alle 17.30, sarà proprio fornita dal gusto di presentare e suonare l’uno il disco dell’altro, in un clima sospeso tra la musica contemporanea, l’improvvisazione radicale, l’hip hop e l’hardcore.

Il lavoro del duo. per Blow Up, è una garanzia secondo cui “Turra si riconferma strumentista con la testa, imprevedibile, sempre pronto a mettersi in discussione e spostare poco oltre i confini della sua arte.” mentre per Percorsi Musicali “33 Miniatures dimostra che queste sono casualità che hanno un substrato implicito di conoscenze altissime.”

Come sempre l’ingresso sarà libero con tessera Arci in corso di validità.

© Riproduzione riservata
Commenti