Cronaca
Commenta

Ats Valpadana, 1.260 i sanitari
che non si sono vaccinati

Sono 1.260 i sanitari dell’Ats Valpadana, tra medici, infermieri, operatori socio sanitari, che non hanno ancora ricevuto la vaccinazione antiCovid; per 765 di loro sono ancora in corso gli accertamenti dell’Ats, visto che potrebbero avere effettuato la vaccinazione negli ultimi giorni; i restanti 495 sono operatori che hanno evidentemente accettato il fatto di essere sospesi o destinati ad altri incarichi. Si tratta in maggioranza di personale del comparto sanitario, ossia infermieri ed operatori socio sanitario: 212 appartenenti a strutture pubbliche, 247 al privato convenzionato. 34 invece i medici nel primo settore e altrettanti nel secondo.

22 i farmacisti non vaccinati e 15 gli operatori di altri enti della sanità. I dati sono aggiornati al 15 ottobre e sono forniti da Regione Lombardia che ha centralizzato le informazioni per quanto riguarda il vaccino ai sanitari.

L’obbligo di vaccinazione era scattato lo scorso 1 aprile. gb

© Riproduzione riservata
Commenti