Cronaca
Commenta

Parco del Serio: i progetti di
educazione ambientale per le scuole

Come ogni anno, il Parco del Serio propone in queste settimane progetti didattici di educazione ambientale destinati alle scuole presenti nel suo territorio, mirati alla conoscenza e alla valorizzazione delle peculiarità naturalistiche e ambientali. Dal punto di vista organizzativo è possibile scegliere tra lezioni in classe e visite sul territorio, grazie alla disponibilità per le diverse attività educative, sia delle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco, sia del suo personale interno o di esperti esterni, a seconda delle aree tematiche. Per i Parchi lombardi, il coordinamento delle attività di educazione ambientale è curato da AREAparchi (Archivio Regionale Educazione Ambientale dei Parchi lombardi) sul cui sito web è possibile trovare ulteriori informazioni. Per quanto riguarda i progetti di educazione ambientale che il Parco del Serio intende offrire per l’anno scolastico 2021–2022, all’interno del suo sito istituzionale è presente un’apposita sezione, dove oltre al programma dettagliato (https://www.parcodelserio.it/page/educazione-ambientale/progetti-didattici/), c’è la possibilità per i docenti referenti, di iscrivere direttamente le singole classi o l’intero plesso scolastico. Nel dettaglio, il progetto “Territorio: scuola a cielo aperto” si rivolge a tutti, dai bambini della scuola dell’infanzia, passando per quelli più grandi della primaria, fino ai ragazzi delle medie e delle scuole superiori, calibrando l’offerta alle singole necessità, con il coinvolgimento tra l’altro, sia dell’Orto Botanico “Longhi” di Romano di Lombardia, che del Museo dell’Acqua di Casale Cremasco, in attesa del completamento del nuovo Centro Parco, presso la Casa di Camperia di Crema, poco dopo il Canale Vacchelli. Per approfondimenti è possibile contattare gli uffici del Parco oppure scrivere alla mail di Ivan Bonfanti, responsabile del Settore ecologia e ambiente (ivan.bonfanti@parcodelserio.it). Inoltre, il Parco del Serio in collaborazione con AREAparchi offre l’opportunità di partecipare a concorsi rivolti alle scuole dal tema “Semi ambasciatori di biodiversità”, i cui percorsi didattici sono personalizzabili e saranno concordati in fase di prenotazione delle attività. Termine per l’invio delle schede fissato per l’1 febbraio 2022

Per quanto riguarda altre iniziative che coinvolgono il Parco, domenica all’Orto botanico “Longhi” del Parco del Serio, a Romano di Lombardia, Festa d’Autunno, nell’ambito del progetto Seminare Valore, Coltivare Comunità, iniziativa che promuove la creazione di luoghi di inclusione e riconnessione con il nostro ambiente. Dalle 9 alle 18, possibilità di visite guidate a cura delle GEV, stand, noleggio bici, laboratori , installazioni, mercato dei produttori. Un progetto presentato dalla Cooperativa Sociale Gasparina di Sopra, in partenariato con il Parco del Serio, Mestieri Lombardia e MooBoa, con il contributo della Fondazione Cariplo. Per il presidente Basilio Monaci, si chiude con questa manifestazione il ciclo di aperture domenicali dell’Orto botanico curato dal Parco del Serio: “Un anno ricco di offerte con una bella risposta da parte dei cittadini, non solo quelli della zona di Romano, ma anche da altre aree lombarde. Evidentemente è stato gradito il nostro impegno e per noi uno stimolo per il futuro. Come presidente sono pù che contento, desidero ringraziare tutto lo staff dell Parco del Serio e le GEV – dice Monaci – perché è grazie a loro che è possibile mantenere l’orto botanico e consentirne la fruizione da parte dei cittadini”.

Intanto, c’è tempo fino a venerdì 22 ottobre, per consegnare i materiali relativi all’undicesima edizione del concorso fotografico e video, “Emozioni sul Serio: le vie d’acqua nel Parco del Serio”, come allegato di posta elettronica o tramite WeTransfer, all’indirizzo info@parcodelserio.it. (regolamento completo su https://www.parcodelserio.it/storage/2021/07/Regolamento-concorso-fotografico-e-video-2021-def.pdf)

© Riproduzione riservata
Commenti