Scuole
Commenta

Indirizzo Moda: alla sede
Marazzi è già tempo di Pcto

Le lezioni sono riprese da circa un mese, ma alla sede Marazzi già è entrata nel vivo l’attività di Pcto, che coinvolge gli alunni della classe quinta dell’indirizzo Moda. Nei giorni scorsi è partito il periodo di stage con la formula del project work che vedrà gli alunni impegnati fino al prossimo 25 ottobre, in una serie di attività che vedono la collaborazione del tutor esterno, nella persona di Sabrina Ricci, titolare dell’azienda Edo- Mar srl di Offanengo, ora punto vendita, ma nel recente passato azienda produttrice di costumi da bagno. L’iniziativa che coinvolge oltre alla docente tutor, Emanuela Thevenet, tutti gli altri docenti delle discipline di indirizzo del corso moda, Sonia Carachino, Francesca Pollutri e Andrea Tosetti ha registrato nei giorni scorsi la presenza a scuola della titolare di Edo- Marr, la quale ha portato nei laboratori di via Inzoli i cartamodelli, mettendoli a disposizione delle ragazze che si occuperanno di realizzare i costumi da bagno, prendendo spunto proprio da questi cartamodelli, grazie anche ai materiali donati da Valentino Tessuti.

Il progetto però non si ferma alla produzione di prototipi di costumi da bagno, perché una commissione interna presieduta proprio dalla stessa Sabrina Ricci sceglierà 10 costumi realizzati dalle ragazze, che saranno l’oggetto di un’altra iniziativa: nell’ambito di uno dei moduli PON che partirà nelle prossime settimane, dal titolo “dalla scienza alla tecnologia”, saranno coinvolte le classi quarte e quinte della sede Marazzi, riprendendo le esperienze degli anni passati che hanno già dato parecchie soddisfazioni, con la collaborazione degli indirizzi elettronica e moda. Questa volta, partendo dal prototipo dei costumi da bagno, si creeranno degli abiti che verranno cuciti in trasparenza e si illumineranno, utilizzando però non i led, ma la fibra. Le produzioni poi parteciperanno a Sanremo al Concorso di Moda e Design per le Scuole, “Schools Fashion Award”, nell’ambito di GEF, il Festival Mondiale della Creatività a scuola, con la possibilità di poter sfilare anche sul palco dell’Ariston.

© Riproduzione riservata
Commenti