Spettacolo
Commenta

Il Cuore di Crema: “Sotto il telo
verità”. Al teatro di Romanengo

La comunità Il cuore di Crema protagonista, domenica sera alle ore 20.30, al teatro “Galileo Galilei” di Romanengo.
Sul palco, sotto la regia di Rossella Fasano, quattro ospiti della Comunità che dallo scorso mese di febbraio – con due incontri a settimana – hanno partecipato al percorso di teatroterapia condotto dalla stessa professionista. E che, a conclusione, metteranno in scena “Dietro il telo verità”.

“La teatroterapia – spiega la Fasano – utilizza come principio il paradosso del teatro, dove è vero che si finge ma in quella
finzione bisogna essere veri, autentici. Si deve imparare a togliersi le maschere che si usano normalmente nel quotidiano. Nel percorso vien fatto un lavoro di scoperta di sé, attraverso un mettersi in gioco e in ascolto di se stessi e degli altri compagni.”

“La performance di domani – puntualizza Fasano – è una messa in forma che noi definiamo transizione, dove si elabora il
percorso di questi mesi di lavoro. Si utilizza la simbologia del telo come il nascondersi ma anche trovare il coraggio di mostrarsi, di ricercare una propria verità, di prendersi cura di se stessi e il teatro è lo strumento migliore per potersi esprimere liberamente senza giudizio.”

La regista ha curato anche le scene, coadiuvata nell’allestimento da Aleardo – un altro ospite della Comunità di via Matilde di Canossa – mentre la parte tecnica sarà gestita da Cristian Sperolini.

Per accede al teatro è necessaria la prenotazione telefonando allo 0373 257107 ed è richiesto il Green pass. Lo spettacolo sarà inoltre anche in diretta streaming tramite il link sulla pagina Facebook della Comunità, nella giornata di domenica.

© Riproduzione riservata
Commenti