Lettere
Commenta

Corrierina ripristinata, ma da
Bergamaschi mancanza di stile

da Laura Zanibelli - consigliere Gruppo consiliare Forza Italia Crema

Finalmente la corrierina. Dopo 10 anni di amministrazione viene integrato il servizio Miobus con la “corrierina”. Era ora! Ma che mancanza di stile il nostro Bergamaschi: avrebbe almeno potuto invitare l’ex consigliere Tino Arpini di centrodestra e condividere con lui il progetto! Per tanti anni Arpini ha rappresentato questa necessità in consiglio comunale e non solo, anche dopo, rappresentando le problematiche di tante persone soprattutto dai quartieri periferici, tipo Ombriano!

Ma puntualmente negate con tanto di motivazioni addotte, o presunte tali, dallo stesso assessore che ora fa sua l’idea.
Che rimane da dire?  Per i cittadini è solo un bene che Autoguidovie abbia attuato il servizio. Molto bene. E ancora meglio sarà quando potrà raggiugere tutti i quartieri : sicuri che non si possa da subito arrivare a San Bernardino da Via Visconti senza aspettare il termine dei lavori su via Cadorna? O Santo Stefano?
Per  Bergamaschi, una occasione persa per mostrare come in amministrazione si possa collaborare anche da parti opposte accogliendo le buone idee che arrivano anche “dall’altra parte” senza perdere però tanti anni, come abbiamo dimostrato di saper fare in tante occasioni in particolare per imprese e famiglie a supporto della crisi economica subita per la pandemia Covid.

© Riproduzione riservata
Commenti