Cronaca
Commenta

"Al Tennis": da sabato 18
settembre il memorial Nico Crotti

Alla sede del Circolo Al Tennis di via Sinigaglia, alla presenza di Cesare Marazzi, del presidente Asd Al Tennis Andrea Denti, di Fabiano Gerevini e Laura Pagnoncelli, responsabile territoriale di Synergie, nei giorni scorsi è stata presentata la prima edizione del Torneo Racchette Cremasche, dedicato alla memoria di Nico Crotti, mecenate del tennis a Crema. La manifestazione si terrà sui campi di via Sinigaglia da sabato 18 a domenica 26 settembre e vedrà impegnati un’ottantina di partecipanti (al momento, 64 per i singolare maschile e 12 per il femminile). La manifestazione che promuove il tennis nel territorio, non ha finalità agonistiche, ma punta sulla ripresa della socialità, senza vincoli di classifica ed è aperta a tutti, oltre ad essere occasione per raccogliere fondi da destinare al finanziamento della squadra di tennis in carrozzina.

Elemento centrale del Circolo, l’attenzione ai valori universali dello sport, che trovano nel premio fair play dedicato al conte Leonardo Bonzi un momento di sintesi, perché “riteniamo che lo sport quello con la s maiuscola, debba essere sempre corretto”, dice Gerevini. Bonzi è stato l’unico cremasco a giocare in Coppa Davis e nel 1932 non approfittò di una palla dubbia a suo favore, pur potendo essere decisiva per la vittoria del match che sfumò, a beneficio dell’avversario francese, il campione del mondo Henri Cochet.

Oltre al patrocinio di Comune di Crema, Provincia di Cremona, Coni Lombardia, Panathlon International, Rotary Club Pandino Visconteo, il Memorial Crotti si avvale del supporto del main sponsor Synergie, agenzia per il lavoro leader nel settore, con sedi in tutto il mondo. Con l’apertura di un una nuova filiale a Crema in via Laris, Synergie vuole sostenere ancora più da vicino lavoratori ed imprese adattando i propri servizi alle caratteristiche del territorio. Ed in questo contesto, la partnership per questa stagione con il Circolo, dice Giuseppe Garesio, Ad di Synergie, perché: “Per Synergie il lavoro è il nostro mestiere, lo sport la nostra passione”.

Nel rispetto delle normative anticovid, gli organizzatori aspettano di accogliere partecipanti e visitatori, in un’atmosfera conviviale con il ristorante aperto e stand, per una festa dello sport, che si sviluppa per una settimana, con il clou delle finali nel weekend del 25-26 settembre.

 

i.g

© Riproduzione riservata
Commenti