Cronaca
Commenta

Village People: 3 giorni a Crema su
reciprocità e legami con "Il Canguro"

Dall'11 settembre al via a Crema un percorso per famiglie che vogliono dedicarsi all'accoglienza e all'affido. L'appuntamento è parte degli appuntamenti di La Trama dei Diritti

’associazione di Solidarietà Familiare ‘Il Canguro’ propone a Crema ‘Village People’, un percorso per persone e famiglie che insieme vogliono provare a diventare parti attive nell’accoglienza e nei legami di comunità; l’iniziativa si svolgerà presso l’Oratorio di Castelnuovo, in Via Valsecchi nei giorni di sabato 11, 18 e 25 settembre dalle 16 alle 18. Obiettivo di questa proposta è offrire un’occasione di riflessione sul tema dell’accoglienza e della reciprocità: il primo appuntamento, con l’intervento di Ombretta Pinciroli assistente sociale e Responsabile della Comunità familiare l’Argine, intende approfondire il tema dell’affido, mentre nel secondo incontro Mariastella Crespiatico, counsellor professionale dello Spazio Ascolto l’Aquilone e facilitatrice di gruppi di famiglia, approfondirà il tema delle relazioni; infine nel terzo appuntamento Ombretta Pinciroli coordinerà una serie di testimonianze di esperienze di accoglienza e affido.

Durante gli incontri, che sono parte del progetto ‘Famiglie In&Out’ e si collocano all’interno de ‘La Trama dei Diritti’ proposto da CSV Lombardia Sud,  sono previsti laboratori per preadolescenti e bambini (3-15 anni) a cura di Cooperativa La Siembra,  Associazione Intercultura Lodi-Crema e Casa-famiglia L’Argine.

La presidente dell’Associazione ‘Il Canguro’ Evi Grimaldelli fa presente che questa proposta “E’ stata pensata proprio per offrire un’occasione per le persone che desiderano approfondire il tema dell’accoglienza, sia a livello individuale che collettivo e territoriale; sarà un momento di ripartenza e rinascita costruito con uno stile informale e familiare che intende coinvolgere gli sia gli adulti che i bambini e i ragazzi. E’ stato bello, nel percorso di preparazione di questi appuntamenti, incontrare la disponibilità di altre associazioni con le quali ci siamo scambiati saperi e disponibilità per questo ringraziamo il Comune di Crema e CSV Lombardia Sud che ci hanno aiutato ad intrecciarci con ‘la Trama dei Diritti’ “.

© Riproduzione riservata
Commenti