Cronaca
Commenta

Castelleone, arrestato
un 46enne per spaccio

Nella giornata di ieri, mercoledì 28 luglio, i Carabinieri della Stazione di Castelleone, in esecuzione ad un ordine di carcerazione, hanno rintracciato ed arrestato B.C. classe 1975 operaio, residente a Castelleone. L’operaio 46enne, volto noto ai Carabinieri della Provincia di Cremona, dovrà espiare una condanna di 4 anni e 5 mesi di reclusione per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso tra il 2013 ed il 2016 insieme ad alcuni cuoi complici.

L’arrestato infatti, nel corso degli anni è più volte rientrato nelle indagini condotte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Cremona riguardanti lo spaccio di droga nella provincia. Il 46enne, che si riforniva di cocaina da un noto spacciatore catanese che frequentava i Comuni di Soresina, Azzanello e Genivolta, aveva la sua “piazza di spaccio” a Castelleone nei pressi di un noto bar del centro. Solitamente l’operaio castelleonese acquistava quantitativi di droga dell’ordine di 10 grammi con cadenza quasi giornaliera che poteva fruttargli alcune migliaia di euro a settimana.

© Riproduzione riservata
Commenti