Cronaca
Commenta

Ondata di maltempo, chiesto stato
di emergenza anche per il Cremonese

Stato di emergenza per la provincia di Cremona in seguito all’ondata di maltempo che nei giorni scorsi ha devastato l’area Casalasca del territorio. A chiederlo, in via formale, è stata la Regione Lombardia, che ha avanzato la stessa richiesta anche per le province di Como, Varese, Lecco, Sondrio e Mantova.

A fare l’annuncio è stato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, durante un sopralluogo nei territori del Lago di Como. “Desidero ringraziare i Vigili del Fuoco, le Forze dell’ordine, le Polizie Locali e soprattutto i volontari della Protezione civile che in ogni zona della Lombardia flagellata dal maltempo, non si sono risparmiati un attimo per sostenere chi era in difficoltà” ha detto Fontana, che ha elogiato anche lo spirito di iniziativa di singoli cittadini.

“Sia per quanto di nostra diretta competenza, sia per quanto riguarda interventi di carattere nazionale, ci muoveremo per attivare le procedure necessarie, la nostra attenzione, anche grazie all’impegno dell’assessore Pietro Foroni, sarà massima” ha concluso.

© Riproduzione riservata
Commenti