Cronaca
Commenta

Rave Party a Soncino, Gallina:
"Preoccupazione per diffusione Covid"

I cittadini sono stanchi di subire tutto questo: così Gabriele Gallina, sindaco di Soncino, commenta l’ennesimo rave sulle rive dell’Oglio, che ha creato disturbo alla cittadinanza, con musica altissima per tutta la notte. “Mi dispiace per coloro che hanno dovuto subire questi schiamazzi notturni, e mi auguro che si riescano a trovare i responsabili”.

La presenza sul posto delle forze dell’ordine ha probabilmente dissuaso qualcuno, tanto che i partecipanti se ne stanno andando un po’ alla volta: “Questo è positivo, perché più questi rave durano a lungo più c’è rischio che si creino disordini e situazioni di pericolo” continua il sindaco. “Stesso motivo per cui la polizia non può intervenire direttamente. Credo che sia legittimo divertirsi, ma sempre nel rispetto degli altri”.

E in questo periodo storico, forse, quello di fare un raduno di gente che balla ammassata e senza mascherina non è proprio l’idea migliore: “il timore che arrivino nuovi focolai Covid è grande, sebbene a questi incontri partecipino soprattutto persone che arrivano da fuori. Tuttavia il rischio di una maggiore diffusione di contagi anche sul nostro territorio è concreto. Noi siamo sempre stati attenti e prudenti, facendo sforzi per tenere a bada la pandemia, poi capitano cose come questa, che mettono a repentaglio tutto” conclude Gallina. lb

© Riproduzione riservata
Commenti