Cronaca
Commenta

Testa di maiale davanti all'auto:
vittima un egiziano di Bagnolo

Foto d'archivio

Una testa di maiale mozzata, infilata in un sacchetto. E’ quanto si è trovato davanti agli occhi un egiziano che da anni vive a Bagnolo Cremasco. Il sacchetto è stato lasciato di fronte all’automobile dell’uomo, in un parcheggio privato, ma non delimitato.

L’egiziano risiede in paese con la sua famiglia, ed è “perfettamente integrato nella comunità”, come ha dichiarato il sindaco Paolo Aiolfi, allertato dall’uomo che ha poi sporto denuncia contro ignoti.

I carabinieri stanno vagliando i filmati di alcune telecamere presenti in zona. La pista che i militari stanno seguendo è quella di una possibile lite tra vicini. La famiglia che abita accanto agli egiziani – italiana – avrebbe avuto un diverbio e posizionato, a sfregio, la testa di maiale davanti all’automobile della famiglia islamica. Se la pista dovesse essere confermata, si procederà con una denuncia per minacce aggravate.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti