Politica
Commenta

Forza Italia appoggia referendum
giustizia e propone coordinamento

Forza Italia “ufficialmente” schierata con i Radicali e la Lega per la raccolta delle firme a sostegno dei 6 referendum sulla giustizia giusta”.  In sintonia con gli indirizzi forniti dal coordinatore nazionale on. Antonio Tajani, anche in provincia di Cremona il partito collaborerà con il Partito Radicale e con la Lega per la raccolta delle firme a sostegno dei 6 referendum sulla giustizia giusta.
Il Coordinamento Provinciale riunitosi ieri sera ha confermato il sostegno convinto alla campagna referendaria, “anche perché – afferma il coordinatore provinciale Gabriele Gallina –  il nostro partito da sempre sta denunciando che il sistema giudiziario italiano necessita di una profonda riforma per renderlo efficiente e per fornire più garanzie ai cittadini.
“Il sistema correntizio che ha caratterizzato il governo della Magistratura italiana negli ultimi decenni ha soppiantato il criterio del
merito ed ha penalizzato i tanti magistrati che con grande professionalità svolgono ogni giorno il loro lavoro.
Crediamo che il percorso iniziato in Parlamento e promosso con forza dal Ministro Cartabia possa essere ulteriormente stimolato dall’espressione  del voto popolare.
Abbiamo chiesto ai nostri Sindaci, consiglieri provinciali e comunali di collaborare con gli amici della Lega e con gli esponenti locali del Partito Radicale nell’attività di autenticazione delle firme raccolte presso i banchetti su tutto il territorio provinciale già dal prossimo fine settimana.
Nei prossimi giorni chiederemo di dar vita ad un coordinamento tra le diverse forze politiche che condividono questa battaglia di civiltà per dare ancora più concretezza al nostro impegno. I nostri iscritti e sostenitori potranno dare il loro contributo rivolgendosi ai referenti locali di Forza Italia”.

© Riproduzione riservata
Commenti