Cronaca
Commenta

Incidente stradale su via Bergamo
a Soncino, la vittima è Paolo Riboli

Grave incidente stradale a Soncino lungo via Bergamo, dove questa mattina poco dopo le 8 una betoniera diretta alla Megabeton, poco distante dal luogo dell’incidente, si è scontrata con una motocicletta. Nell’urto, violentissimo, è deceduto Paolo Riboli, di 55 anni, di Soncino dove lavorava part-time in Comune come manutentore stradale e autista, diretto a Gallignano, sposato, senza figli.

L’autista del mezzo pesante è invece residente sul bergamasco. Sono stati i dipendenti dell’azienda ad allertare i soccorsi non appena visto l’incidente. Oltre alla Croce Verde di Soncino è intervenuto anche un mezzo dell’elisoccorso di Milano, ma purtroppo le condizioni del motociclista sono apparse subito gravi ed è deceduto dopo 44 minuti di tentativi di rianimazione.

I rilievi, a tre ore dall’incidente, sono ancora in corso e la strada è da allora bloccata. Sul posto anche i Vigili del Fuoco, oltre a Carabinieri e Polizia per i rilievi.

Michela Cotelli – Giuliana Biagi

SEGUONO AGGIORNAMENTI

© Riproduzione riservata
Commenti