Cronaca
Commenta

Coprifuoco, da lunedì
fuori fino a mezzanotte

Nuovo allentamento delle misure anti-Covid per le zone gialle: da domani, 7 giugno, il coprifuoco slitta infatti a mezzanotte. Una boccata d’ossigeno per bar e ristoranti, che ora possono restare aperti un’ora in più e sperare quindi di incrementare accessi e incassi, soprattutto a fronte del recente decadimento del divieto di far sedere i clienti all’interno.

Dunque da lunedì in zona gialla ci si potrà spostare liberamente tra le 5 e le 24, mentre da mezzanotte alle 5 sarà possibile muoversi solo per ragioni di lavoro, necessità, urgenza, salute. Da ricordare, in merito alla gestione di bar e ristoranti, che in zona gialla resta il limite di 4 persone per tavolo, sia all’aperto che al chiuso. Allo stesso modo continuano a essere consentite visite ad amici e parenti per un massimo di 4 persone.

Prossime scadenze per le zone gialle sono le riaperture di piscine coperte, centri benessere, sale gioco, parchi a tema, centri sociali e culturali, tra il 15 giugno e il primo luglio. Ma probabilmente la Lombardia potrà anticipare tutto, se, come previsto, diventerà zona bianca dal 14 giugno.

 

© Riproduzione riservata
Commenti