Lettere
Commenta

200 giorni di chiusura della
piscina comunale

da Antonio Tolasi

Spett.le Redazione,
dalle cronache di questi giorni emerge che la riapertura del centro natatorio non avverrà il 15 maggio (per vasche esterne) e neppure per il 1° giugno, quando in linea teorica sarà possibile riaprire anche le vasche esterne.

Gli atleti cremaschi che sin qui han potuto nuotare andando altrove, continueranno a doverlo fare in altre città e gli utenti più o meno affezionati continueranno ad aspettare.

Nel mentre la ‘gente gente’ ha lanciato una petizione, quantomeno per far sapere a chi di dovere, che così non va proprio bene. Con domani 13/05 fanno 200! Duecento, i giorni trascorsi invano dalla chiusura di ottobre 2020. E ora che sarebbe possibile riaprire il primo cittadino ne fa una questione personale e minaccia querele. Bah!

© Riproduzione riservata
Commenti