Cronaca
Commenta

Evade durante il permesso
premio: arrestato 39enne

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Crema, al termine di un’articolata attività di indagine, hanno rintracciato ed arrestato Francesco Milano classe 1982, nato a Taranto e detenuto nel carcere di Bollate.

Lo scorso marzo il 39enne aveva ottenuto un permesso premio dal Tribunale di sorveglianza di Milano e si era trasferito dai famigliari, residenti a Ripalta Cremasca, dove gli è concesso trattenersi sino al 30 aprile. L’uomo si è inizialmente attenuto alle prescrizioni imposte dal Magistrato, ma pochi giorni dopo ha comiciato ad eluderle. Per questo i carabinieri di Crema, deputati alla vigilanza, inviano una prima nota al Tribunale.

Successivamente Francesco Milano evade e si rende irreperibile al domicilio, fatto che porta alla denuncia da parte dei militari. Nel frattempo la Procura di Taranto emette nei confronti dell’uomo un ordine di carcerazione per un cumulo di pene per reati commessi tra il 2007 e il 2019, contro la persona e contro il patrimonio.

In seguito alle indagini i carabinieri di Crema sono riusciti a rintracciare il 39enne seguendo alcuni suoi familiari che, evidentemente in contatto con lui, erano andati a prenderlo alla stazione Centrale di Milano. Lì infatti, non appena l’uomo è sceso dal treno giunto da Taranto, è stato bloccato e tratto in arresto.

© Riproduzione riservata
Commenti