Cronaca
Commenta

Reati contro il patrimonio e
spaccio: domiciliari per un 41enne

E’ stato posto ai domiciliari per accumulo di pene, D.F.A., 41enne di Romanengo, disoccupato e pregiudicato. L’uomo, originario della provincia di Palermo, è stato rintracciato dai militari durante un servizio perlustrativo nel Comune di Offanengo.

Il 41enne ha commesso, tra il 2010 e il 2011, reati contro il patrimonio e in materia di sostanze stupefacenti tra le province di Milano e Lodi. Il Tribunale ha emesso nei suoi confronti un’ordinanza di detenzione domiciliare eseguita nella giornata di ieri dai carabinieri di Romanengo.

L’uomo non potrà allontanarsi dalla propria abitazione se non con l’autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria di Lodi.

© Riproduzione riservata
Commenti