Politica
Commenta

Progetti europei, Piloni: "Comuni
e Regione lavorino insieme"

Europa – Lombardia – Enti Locali 21-27. Percorsi partecipativi regionali per una nuova stagione europea è il nome del progetto avviato con Anci Lombardia per promuovere la formazione e le competenze sulla progettazione europea a favore degli enti locali lombardi che sarà finanziato dal consiglio regionale” ad annunciarlo è il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni, a margine dell’approvazione, questa mattina in aula consiliare, di un provvedimento che dispone l’utilizzo delle somme accantonate risultanti dall’ultimo rendiconto di bilancio del consiglio regionale.

“Il progetto, che vale 800 mila euro, nasce da un nostro ordine del giorno di tre anni fa – spiega Piloni – il documento, approvato nella seduta del 26 giugno 2018, invitava il consiglio regionale a intraprendere le azioni necessarie a rafforzare le competenze sulle tematiche concernenti le politiche europee, individuando proprio nel bilancio del Consiglio le risorse finanziarie necessarie”.

“Dobbiamo essere pronti a raccogliere la sfida che questa occasione ci offre e il momento non poteva essere più opportuno – sottolinea Piloni – stanno per partire i finanziamenti del Recovery Fund che dovranno tener conto anche delle priorità europee e nello stesso tempo sta partendo il nuovo ciclo della programmazione comunitaria: oltre agli strumenti del Fse e del Fesr che i nostri enti locali conoscono già bene, partiranno anche tutti i programmi gestiti direttamente da Bruxelles, i cui fondi, per essere intercettati, richiedono una adeguata preparazione, non solo per le candidature, ma anche e soprattutto per la gestione successiva”.

“Le risorse del Recovery possono e devono essere un’occasione per i nostri territori, soprattutto nella capacità di predisporre progetti e partecipare ai bandi, ministeriali e regionali, di respiro territoriale. Infatti le risorse del Pnrr, direttamente o indirettamente (sbloccando risorse già allocate), vedranno premiati progetti su scala territoriale, per contribuire allo sviluppo e alla crescita dei nostri territori” conclude il consigliere dem.

© Riproduzione riservata
Commenti