Cronaca
Commenta

Crema, controlli serrati
160 persone identificate

(foto di repertorio)

Continua l’attività di prevenzione del Commissariato di Crema per contrastare i fenomeni criminosi più diffusi, come scippi, furti in appartamento, borseggi e spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività che ha visto, negli ultimi giorni, l’impiego di numerose unità operative con la predisposizione anche di 12 posti di blocco, si è conclusa con 160 persone identificate, 85 automezzi e 3 esercizi pubblici controllati, oltre alla verifica di 21 soggetti posti agli arresti domiciliari.

Nell’ambito di questi controlli, un cittadino nigeriano di anni 48 residente a Crema è stato indagato per guida in stato di ebbrezza alcolica. Il 48enne, infatti, è stato intercettato da una unità operativa del Commissariato mentre, a bordo di una Daewoo Matiz, percorrendo viale Santa Maria, incurante del fatto che le sbarre del passaggio a livello fossero abbassate, con una brusca manovra si è portato nella semicarreggiata opposta sorpassando le vetture incolonnate e, aggirando le sbarre, ha oltrepassato il passaggio a livello. Dopo un breve inseguimento l’uomo è stato fermato dalla volante e presentando sintomi da abuso di sostanze alcoliche sottoposto a verifica con apposita strumentazione dalla quale è emerso che aveva un tasso alcolemico cinque volte superiore al consentito.

In via Rampazzini un italiano di anni 25 residente a Sergnano alla guida della propria autovettura non si è fermato all’alt di una volante, motivo per il quale ne è nato un inseguimento durato alcune centinaia di metri quando è stato bloccato. Lo stesso, presentando un tasso alcolemico superiore a quello consentito, è stato segnalato per guida in stato di ebbrezza alcolica e per non essersi fermato all’invito di polizia.

Nel corso delle attività di controllo sono state anche sottoposte a sequestro amministrativo 4 autovetture poiché prive di copertura assicurativa RCA: una Fiat 600, una Toyota, una Peugeot 407 e una Opel Zafira.

In piazza Garibaldi, infine, una donna italiana di anni 51 residente a Crema, ad un controllo della volante intervenuta per una lite, è stata trovata in evidente stato di ebbrezza alcolica venendo segnalata alla Prefettura per ubriachezza.

© Riproduzione riservata
Commenti