Cronaca
Commenta

Vaccinati quasi un terzo dei
cremonesi: 142.702 le dosi erogate

GGIORNAMENTO – Sono stati oltre 2.395 i vaccini erogati dall’Asst di Cremona nella sola giornata di oggi, venerdì 30 aprile. Un record, dopo i 2.344 di ieri. Complessivamente nel corso dell’ultima settimana nei tre poli vaccinali (Cremona, Soresina e Crema) sono state vaccinate 16.484 persone.

Il Cremonese continua a essere il territorio con il maggior numero di vaccinati: quasi un terzo dei cremonesi, il 31,63%, ha infatti già ricevuto la prima dose di vaccino. Secondo i dati forniti da Ats Valpadana complessivamente sono 142.702 le vaccinazioni eseguite (tra prime e seconde dosi). Di queste 77.026 presso l’Asst di Crema e 40.957 presso quello di Cremona. Altri 24.719 vaccini sono stati erogati presso altre strutture.

Guardando alle fasce d’età, quella che ha ricevuto la maggior percentuale di vaccini è la fascia 70-75 anni, coperta per il 48% a Crema (4.401) e per il 45% nell’Asst di Cremona (che comprende anche l’Oglio Po), con 5.227 persone vaccinate. La fascia di età tra i 75 e i 79 anni è coperta con almeno una dose per il 31% il che significa 2.950 persone; ancora più alta la copertura nella zona servita dall’Asst di Crema, dove la percentuale arriva al 39%, pari a 2.783 persone che hanno ricevuto almeno una dose.

Tra le altre fasce di età, cresce molto la percentuale per i 65-70enni, coperte con la prima dose per il 43% a Crema e 44% a Cremona (rispettivamente 4.324 e 5.154 persone). Tra i 60 e i 64 anni la copertura è del 23 e 20 per cento a Crema e Cremona, mentre tra i 16 e i 59 è del 17 e del 22 per cento.

Per quanto riguarda gli over 80 che si sono prenotati attraverso i portali (prima Aria, poi Poste Italiane), i vaccinati rispetto al numero totale dei prenotati è del 97%, 19.740 su 20.246.

Sono invece 3.422 le persone allettate che hanno fatto richiesta di vaccinazione a domicilio (2001 a Cremona, 1421 a Crema): di loro è stato vaccinato il 77% a Cremona e l’80% a Crema.

© Riproduzione riservata
Commenti