Cronaca
Commenta

Violenze ed estorsioni in famiglia,
in arresto 53enne di Monte C.

Un uomo di 53 anni, G.G, domiciliato a Monte Cremasco e pregiudicato,  è stato arrestato ieri dai Carabinieri di Pandino per i reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, su ordine del Tribunale di Sorveglianza di Mantova. Nel 2019 l’uomo era stato denunciato per i comportamenti violenti nei confronti dei suoi famigliari, in particolare la sorella e la madre che avevano sempre cercato di aiutarlo.

La madre era costretta da tempo a consegnargli il denaro della sua pensione.

G.G, già sottoposto alla misura della detenzione domiciliare, dovrà ora espiare 3 anni e 1 mese di reclusione, presso il carcere di Lodi.

© Riproduzione riservata
Commenti