Cronaca
Commenta

Le regole per il weekend di
Pasqua. Controlli intensificati

Scatta oggi la zona rossa nazionale in vista del weekend di Pasqua. Per i cremaschi, così come il resto della Lombardia, non cambiarà molto, essendo nella massima fascia di rischio già dal 15 marzo scorso.

La differenza consta nella possibilità, il 3, 4 e 5 aprile di effettuare una visita a casa di parenti o amici, una sola volta al giorno e non in più di due adulti. Lo spostamento dovrà avvenire tra le 5 e le 22.

Restano in vigore le regole “base” della zona rossa: si potrà uscire solo per motivi di lavoro, di salute e di assoluta necessità, oltre che proprio per le visite a familiari e amici previste dalla deroga. Gli spostamenti, in caso di controllo delle forze dell’ordine, andranno giustificati con l’autocertificazione. Vietati dunque picnic e gite fuori porta.

I controlli, come già annunciato dalla Prefettura di Cremona, saranno intensificati su tutto il territorio. La riunione tecnica, svoltasi giorni fa con i rappresentanti delle forze dell’ordine, ha evidenziato la necessità di evitare il formarsi di assembramenti, sia in città che nelle zone limitrofe.

La polizia locale, insieme a quella di Stato e ai carabinieri, già da ieri è impegnata nel far rispettare le regole.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti