Cronaca
Commenta

Malato di polmonite da Covid
fugge da ospedale: denunciato

Bar aperti impropriamente e persone che non rispettano il regime di isolamento imposto dalla positività al tampone: nonostante la zona rossa, i trasgressori non mancano, così come i soggetti  che mettono a repentaglio la salute pubblica a causa dei loro comportamenti incuranti.

Sono state due le persone denunciate dai Carabinieri nei giorni scorsi, nell’ambito di una serie di controlli sul territorio mirati a garantire il rispetto delle leggi anti Covid-19 emanate dal Governo.

L’episodio più eclatante si è verificato a Crema, dove un uomo di 65 anni, residente a Casale Cremasco è fuggito dall’ospedale dopo 8 giorni di ricovero per polmonite da Covid-19. I Carabinieri, allertati dal personale sanitario, lo hanno rintracciato. Il paziente si è rifiutato di essere nuovamente ricoverato, per cui i medici hanno disposto l’isolamento fiduciario presso la sua abitazione. Nei confronti del 65enne è scattata la denuncia per la violazione della quarantena, cosi come disposto dalle leggi anti Covid-19 e dal Testo Unico delle Leggi Sanitarie.

Anche i Carabinieri della Stazione di Casalbuttano ed Uniti hanno denunciato a piede libero un operaio 45enne residente del Comune di Bordolano ed hanno temporaneamente chiuso un’attività commerciale nella frazione di Belvedere.

fil 45enne è stato fermato fuori casa a un posto di controllo dei Carabinieri, nonostante fosse posto in regime di isolamento dall’autorità sanitaria, in quanto positivo al Covid.

Qualche giorno dopo i militari hanno fatto chiudere un bar-ristorante nella frazione di Belvedere. La titolare del locale, già più volte sanzionata per essere contravvenuta alle prescrizioni anti Covid-19, incurante delle limitazioni imposte nella zona rossa, aveva permesso a due avventori di rimanere all’interno del locale per consumare un aperitivo al tavolo. Nei suoi confronti, oltre alla sanzione, è scattato il provvedimento accessorio della chiusura temporanea per cinque giorni.   

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti