Cronaca
Commenta

Auto rubata recuperata dai carabinieri, ora sulle tracce dei malviventi

Nella serata di ieri, i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Crema si sono dati all’inseguimento di 3 malviventi a bordo di un’auto rubata.

Poco prima delle 20 i carabinieri si trovavano nel Comune di Spino d’Adda e lì hanno notato la presenza di un’auto sospetta, una BMW X1 di nera. Chieste informazioni, la centrale ha comunicato che si trattava di una vettura rubata a lo scorso 11 febbraio in provincia di Brescia.

Alla vista dei militari, l’auto si è data alla fuga a tutta velocità. L’inseguimento si è protratto sino a Boffalora d’Adda, in provincia di Lodi, dove i carabinieri hanno agganciato la vettura. Scesi dal mezzo, i malviventi si sono dati alla macchia nei campi circostanti.

Con l’aiuto di altre pattuglie, i carabinieri hanno tentato di rintracciarli, ma senza successo. Dopo una prima ricostruzione dei fatti, proseguono le attività attraverso l’esito dei rilievi criminalistici e le attività investigative del Nucleo Operativo della Compagnia di Crema per individuare i fuggitivi.

© Riproduzione riservata
Commenti