Cronaca
Commenta

Serra di marijuana e derivati da eroina in casa, 35enne in manette

Nella mattinata del 22 gennaio personale dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crema coadiuvato da militari della stazione di Crema e di Rivolta d’Adda, ha effettuato un controllo presso un insediamento circense nel Comune di Agnadello.

Nel corso dell’ispezione un 35enne cittadino marocchino, in attesa regolarizzazione, celibe, lavoratore saltuario, dimorante all’interno di container, ha provato a disfarsi di due panetti del peso di 95 grammi ciascuno di hashish, immediatamente recuperata.

NNe è seguita una perquisizione nella dimora del soggetto, che ha consentito di rinvenire 22 pastiglie con principio attivo, risultato all’esame ‘narcotest’, derivato dell’eroina e una piccola serra per coltivazione di marijuana con piantine di cannabis appena interrate, nonché una pistola anti-aggressione con relative cariche urticanti sulla quale sono in corso ulteriori indagini.

Al termine delle attività di Polizia Giudiziaria l’uomo stato tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti