Cronaca
Commenta

Stop ai voli dal Brasile, anche alcuni giovani pandinesi bloccati a Salvador de Bahia

Il gruppo di volontari della diocesi di Cremona che nei giorni scorsi aveva raggiunto la parrocchia di Cristo Risorto, a Salvador de Bahia, è rimasto bloccato in Brasile a seguito del blocco dei voli dallo Stato sudamericano disposto dal Ministero della Salute Speranza. Nella località brasiliana operano i sacerdoti fidei donum cremonesi don Emilio Bellani e don Davide Ferretti.

Il gruppo cremonese, guidato dall’incaricato diocesano per la Pastorale missionaria, don Maurizio Ghilardi, era volato oltreoceano per un periodi di volontariato in occasione della “Colonia de ferias”, l’equivalente del Grest, visto che in Brasile è estate.

La delegazione cremonese, oltre a don Ghilardi, comprende le giovani pandinesi Elisa, Erica e Federica insieme al vicario don Andrea Lamperti Tornaghi e un giovane della parrocchia di Sant’Ambrogio in Cremona, Marco.

Nella serata di sabato 16 gennaio, in un video messaggio attraverso la pagina Facebook della Diocesi, il gruppo ha rassicurato gli amici in Italia sulla loro situazione, annunciando tuttavia lo slittamento del loro rientro, previsto per inizio febbraio.

“Stiamo bene – spiega don Ghilardi in un video pubblicato sul sito diocesano – qui la situazione non è preoccupante, il contagio sembra essere diffuso soprattutto a Manaus. Vogliamo rassicurare tutti i nostri famigliari: nonostante il blocco dei voli non devono preoccuparsi”.

© Riproduzione riservata
Commenti