Ultim'ora
Commenta

Al termine i lavori di
riqualificazione del
pronto soccorso cittadino

Il pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Crema sta per cambiare volto. Terminerà a metà dicembre la prima parte dei lavori di riqualificazione, volto a migliorare l’efficienza e l’organizzazione di uno dei reparti maggiormente sotto pressione, specie in questo 2020.

Tra qualche giorno sarà a disposizione dell’utenza una più ampia sala d’aspetto e nuovi ambulatori. Da tempo sono attivi percorsi covid e non covid, distinti sulla base del risultato del tampone rapido eseguito ad ogni accesso al triage. “Questa distinzione potrà essere ancora più efficiente con la riqualificazione degli spazi, anche per quanto concerne il percorso alla radiologia”, ha spiegato il primario Giovanni Viganò.

La situazione, rispetto alla prima ondata della pandemia, è più tranquilla. La media dei casi covid giornalieri è di 5/6 pazienti, a fronte di un centinaio di accessi.

Sabrina Grilli

Viganò, primario del pronto soccorso

© Riproduzione riservata
Commenti