Ultim'ora
Commenta

Covid: cala il numero dei
ricoverati al Maggiore
In provincia meno casi

E’ in calo il numero dei pazienti positivi al coronavirus ricoverati all’Ospedale Maggiore di Crema. 124, rispetto ai 145 di due giorni fa. Tra questi aumentano di una unità (12) le terapie intensive, mentre si abbassa quello relativo ai pazienti ventilati e subintensivi – 40 in totale -. 20, invece, i letti occupati al Santa Marta di Rivolta d’Adda per la riabilitazione pneumocardiologica.

Le persone attualmente positive al virus sul territorio sono 301; di queste circa la metà viene seguita a domicilio dalla centrale multiservizi.

“Speriamo che la situazione possa proseguire su questa strada – ha commentato il direttore generale Germano Pellegata – La prossima settimana avremo un quadro più chiaro”.

Cresce invece, di poco, il numero di nuovi contagiati in provincia di Cremona: nelle ultime 24 ore i positivi sono 125 contro i 119 di ieri. In aumento anche il numero dei tamponi che oggi sono 44.231. 5.697 i contagiati in Lombardia, di cui 533 debolmente positivi e 69 a seguito di test sierologico. Segno meno dei ricoveri in terapia intensiva che scendono di 8 unità per un totale di 934, così come i ricoveri negli altri reparti che scendono di 118, per un totale di 7.996 ricoverati. 207 i decessi contro i 155 di ieri. Per quanto riguarda le altre province: il numero più alto appartiene sempre a Milano, con 2.060 contagi, di cui 1.020 in città, Bergamo 208, Brescia 451, Como 464, Lecco 235, Lodi 114, Mantova 219, Monza e Brianza 666, Pavia 341, Sondrio 121 e Varese 559. In Italia sono 29.003 i nuovi contagi da coronavirus (ieri 25.853), a fronte di 232.711 tamponi giornalieri effettuati (ieri 230.007), con la percentuale positivi-tamponi che si attesta al 12,4%. Le vittime sono 822 in un giorno, mentre le terapie intensive sono 3.846 (-2): il numero è in calo per la prima volta da diverse settimane.

© Riproduzione riservata
Commenti