Ultim'ora
Commenta

De Paola comincia con
una sconfitta: Pergo ko
3-2 a Lecco tra le proteste

Comincia con una sconfitta la seconda esperienza sulla panchina della Pergolettese di Luciano De Paola. I gialloblù rimontano due volte il Lecco, ma alla fine cedono 3-2 anche se non mancano le proteste da parte dei cremaschi.

I padroni di casa partono forte e passano in vantaggio già al 6’ quando Merli Sala si avventa sulla respinta di Ghidotti sulla punizione di Giudici. Il Pergo prova a reagire, ma sono ancora i blucelesti ad andare vicino alla rete: Ghidotti, però, si oppone al diagonale di Magni. Al quarto d’ora, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Balayoko risolve una mischia per l’1-1. I cremaschi provano a sfruttare l’inerzia positiva, ma faticano a creare occasioni. Al 32’ Bariti, ancora dopo corner, manda alto da buona posizione.

Dopo l’intervallo i padroni di casa escono meglio dagli spogliatoi, ma Giudici calcia a lato dal limite. Il Pergo tiene maggiormente la sfera, ma al 53’ il Lecco passa ancora grazie all’incornata di Capogna sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. Bortoluz però rimette subito le cose a posto girando di testa in rete un cross di Morello. I padroni di casa però reagiscono subito: Nesta calcia alto da buona posizione, poi Giudici riporta avanti i blucelesti con una punizione contestata. I gialloblù protestano per l’assegnazione del tiro libero, poi la sfera colpisce la traversa batte in terra, anche se la palla sembra aver rimbalzato sulla linea. La reazione del Pergo (Panatti impegna Pissardo, Morello manda di poco fuori) non produce esito. Proteste anche per un gol annullato a Lucenti.

© Riproduzione riservata
Commenti