Ultim'ora
Commenta

Il Crema 1908 comincia
col piede giusto: successo
3-1 con il NonionnOggiono

Il Crema comincia la stagione nel migliore dei modi, vincendo 3-1 in rimonta contro il NibionnOggiono. Gli avversari pressano subito alto e al 7’ con una ripartenza sulla sinistra Iori la piazza nel sette alle spalle di Ziglioli. Il Crema reagisce e al 10’ Mandelli serve su calcio piazzato Ferrari che la mette alta di testa. La partita procede con ritmi molto elevati.

I nero bianchi non riescono ad ottimizzare tre punizioni a ridosso dell’area avversaria. Sempre molto pericoloso Bardelloni sulla fascia sinistra. Al 31’ Mandelli batte il calcio d’angolo e Laner stacca di testa ma la palla è fuori di poco. Sul finale una bella chiusura difensiva di Mapelli che nell’area nerobianca si tuffa di testa sfilando il pallone dai piedi dell’avversario. Al 40’ Poledri scende sula sinistra e la butta in area dove Laner di testa infila la porta di Guarino. E’ 1 a 1. Risultato inalterato fino al 45’.

La prima occasione della ripresa è per il NibionnOggiono con Tremolada. Il Crema risponde con Bardelloni che fugge sulla fascia e la mette al centro dell’area dove Ferrari in corsa aggancia e tira in porta. Ma il portiere para. Miracolo di Ziglioli dopo un tiro improvviso e ravvicinato. Poi cresce il Crema: doppia occasione con Laner che spara sul portiere e Ferrari che di piatto la manda fuori. Al 20’ altra bella parata di Ziglioli che si distende e blocca di piede un tiro centrale. Il portiere nerobianco si ripete subito in volo dopo un colpo di testa maturato da un calcio d’angolo. Al 27’ Mapelli sale e tira un diagonale che taglia l’area. Salami, entrato al 5’, interviene di potenza e segna il gol del vantaggio. È 2 a 1 per il Crema. Al 37’ Poledri piazza la palla sul palo lontano per Russo che arriva con il giusto tempismo ma la alza troppo sulla traversa. Al 41’ cavalcata centrale di Russo che tira bene ma c’è il tocco del difensore che la fa uscire oltre la linea di fondo. Corner e la squadra lecchese chiude molto bene. Al 45’ ripartenza con Russo che serve Bardelloni. Tiro chirurgico nell’angolo sinistro e il numero 7 del Crema segna un gol memorabile. È 3 a 1. Il match si chiude con il controllo dei nerobianchi.

© Riproduzione riservata
Commenti