Ultim'ora
Commenta

Dischi in vinile e accesso
al credito: due truffe
online scoperte a Pandino

Doppia truffa sventata negli ultimi giorni dai carabinieri di Pandino. Il primo caso è partito da una querela sporta da un 35enne residente in paese, che si era visto sottrarre 800 euro versati per l’acquisto di dischi in vinile, mai recapitati, su un sito internet. I militari sono riusciti ad accertare l’identità della donna che aveva pubblicato l’annuncio e l’hanno denunciata per truffa: si tratta di una italiana di 37 anni.
Il secondo caso è avvenuto a seguito della denuncia presentata da una cittadina albanese che ha portato all’identificazione di due cittadine italiane di 54 e 64 anni: le due si sono finte intermediatrici del credito per conto di una società finanziaria francese pubblicando su internet un annuncio con il quale promettevano facili finanziamenti, traendo così in inganno la donna albanese che veniva indotta a versare sul loro conto corrente la somma di 2.300 euro come spese di istruttoria della pratica e soprattutto per poter più velocemente accedere al credito. Quando le due donne hanno richiesto il versamento di un’ulteriore somma di denaro la donna si è insospettita e si è rivolta ai Carabinieri.

© Riproduzione riservata
Commenti