Commenta

Venerdì Santo, l'iniziativa del
vescovo: 'pellegrinaggio della
croce' per le vie di Crema

Al termine della Celebrazione della Passione, che si terrà in Cattedrale a Crema venerdì 10 aprile alle ore 15, il vescovo Daniele propone un gesto che prolunga nelle vie del centro storico di Crema il ricordo della Passione e morte di Gesù e la venerazione per la Croce, che è per i cristiani segno del perdono, della misericordia e dell’amore di Dio per l’umanità. Mentre di solito, nei pellegrinaggi, sono le persone a muoversi verso un centro di pellegrinaggio, si tratterà qui di una peregrinatio Crucis, un “pellegrinaggio della Croce”, nel quale sarà la Croce ad andare verso i fedeli e a muoversi nelle vie della città.

Portando la croce (e alternandosi poi con altri, specialmente giovani), il Vescovo passerà per le vie della città sostando in alcuni luoghi e pregando brevemente, in ciascuno di questi luoghi, per un’intenzione particolare, secondo l’itinerario riportato più sotto.

Tutto si svolgerà nel rispetto delle misure sanitarie in atto: il Vescovo sarà accompagnato, a debita distanza, solo da due chierici e dal diacono; coloro che porteranno la croce nei diversi tratti dell’itinerario si muoveranno soltanto nel tratto di loro competenza. I fedeli sono invitati, se lo desiderano, a guardare dalle proprie case, senza uscire in strada, il passaggio della Croce e a unirsi in un gesto personale di adorazione e preghiera.

In quanto possibile, la peregrinatio Crucis sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube de “Il nuovo Torrazzo”, raggiungibile anche tramite l’home page del sito della diocesi www.diocesidicrema.it

Questo l’itinerario che sarà seguito, con l’indicazione dei punti di sosta e delle intenzioni di preghiera che saranno proposte in ciascun punto:

1) Piazza Duomo – Via Battisti – via Tadini – via Zurla: sosta di preghiera davanti alla RSA “C. Lucchi”;
preghiera per gli anziani

2) Via Zurla – Via Bottesini: sosta di preghiera davanti al Centro S. Luigi;
preghiera per i giovani

3) Via Cavour – Via Civerchi: sosta di preghiera davanti al Centro Pastorale / Rifugio San Martino;
preghiera per i poveri

4) Via Civerchi – via Mazzini – P.za Garibaldi: sosta di preghiera in P.za Garibaldi;
preghiera per le famiglie

5) P.za Garibaldi – Via Mazzini fino all’incrocio delle “quattro vie”: sosta di preghiera all’incrocio;
preghiera per il mondo del lavoro

6) Via Matteotti fino al “Kennedy”: sosta di preghiera davanti al “Kennedy”;
preghiera per gli ammalati

7) via A. Magri, via G. Vailati, via Medaglie d’Oro: sosta di preghiera davanti al Centro di Spiritualità (dove sono ospitati alcuni dei medici e infermieri cubani che stanno lavorando all’ospedale);
preghiera per i medici e gli altri operatori sanitari

8) Via Crocefissa di Rosa – via XX settembre: sosta di preghiera davanti alla chiesa della SS.ma Trinità;
preghiera per le comunità cristiane

9) Via XX Settembre fino alla Cattedrale: sosta di preghiera sotto il Torrazzo prima del rientro in Cattedrale.
preghiera per la città e per chi ha incarichi di governo e amministrazione

La peregrinatio Crucis avrà inizio, come detto, intorno alle 16, al termine della Celebrazione della Passione che si terrà in Cattedrale a porte chiuse.

© Riproduzione riservata
Commenti