Commenta

In provincia 67 contagiati
in più e 9 decessi. 184 nuovi
arruolati in ospedale

Il bollettino regionale quotidiano parla di 67 nuovi casi di Coronavirus in provincia di Cremona, che porta il numero totale dei contagiati a 4.489, mentre nel capoluogo i nuovi contagiati sono 17, contro gli 11 di ieri. 222 i pazienti dimessi e presi in carico dalla medicina territoriale. Nove i decessi registrati in provincia.

“Stiamo tonando a una normalità – ha commentato l’assessore al Welfare Giulio Gallera –  nei Pronto Soccorso sono la maggioranza i pazienti che hanno bisogni diversi, rispetto ai pazienti Covid”.

Complessivamente in regione sono stati effettuati 9.300 tamponi, per 54.802 positivi con una crescita di 1388 rispetto a ieri:  l’aumento del numero di tamponi  e quindi di positivi, ha spiegato ancora Gallera, è dovuto anche al fatto che si stanno facendo più tamponi al personale sanitario e anche gli ospiti delle case di riposo.

Gallera ha poi illustrato l’importante presenza di nuovo personale immesso nel sistema sanitario regionale per dare sollievo a medici e infermieri sotto stress da un mese e mezzo: venti medici inviati dalla protezione civile nazionale sono arrivati oggi in Lombardia e sono subito stati dirottati agli Spedali Civili di Brescia. Presso la Asst di Cremona, grazie ai bandi e alla possibilità di arruolare anche medici specializzandi o anche solo abilitati, sono stati reclutati 184 tra medici e infermieri: una forza in più per uno dei territori maggiormente colpiti dall’epidemia.

IL CONTAGIO NELLE PROVINCE LOMBARDE

© Riproduzione riservata
Commenti