Commenta

Oltre 1000 uova di
cioccolato: la solidarietà
per i bambini di Crema

1300 uova e 600 confezioni di ovetti sono stati acquistati presso la Sorini di Castelleone e dati a Caritas, che li destinerà a un elenco di piccoli cremaschi indicati dall'Assessorato al Welfare.

 

 Grazie al contributo di Beppe Severgnini, che anche in questo periodo difficile per l’emergenza sanitaria sta dimostrando tutto il suo attaccamento alla nostra città, verranno distribuite a molti bambini della città 1300 uova di cioccolato e con esse anche 600 confezioni di ovetti (entrambi acquistati presso la Sorini, ditta locale): il noto giornalista ha devoluto l’intero compenso di una conferenza per questo scopo.

Oggi al magazzino della Caritas, i volontari della Caritas e della Unità Cinofila SOIC, resisi disponibili per supportare la distribuzione, hanno cominciato a caricare questi doni che verranno recapitati per Pasqua a un elenco indicato dall’Assessorato al Welfare.

Ringrazio il nostro concittadino Beppe Severgnini”, commenta il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, “per la vicinanza concreta di queste settimane e per questa generosità, che i nostri Servizi Sociali, con l’Assessore Michele Gennuso in testa, hanno saputo prontamente declinare in questa bella idea di solidarietà. Ed il braccio operativo di Caritas e Unità Cinofila Soic già in pista per la distribuzione a domicilio. Un segno di prossimità e di speranza che arriverà in tante famiglie e che sono certa sarà gradito, rafforzando il senso di Comunità”.

La partnership Comune-Caritas Crema sulla solidarietà alimentare per l’emergenza Covid19, basata sull’erogazione di Buoni spesa, di pasti caldi e di pacchi alimentari, prosegue e si rafforza anche grazie alle donazioni dei privati: tutti possono infatti contribuire per sostenere le iniziative messe in campo (le donazioni peraltro sono defiscalizzate come previsto dall’articolo 66 del DL N. 18/2020) con un bonifico al conto corrente comunale dedicato (IT 74 Q 05034 56841000000638937) con la causale “Donazione per solidarietà alimentare”.

© Riproduzione riservata
Commenti