Commenta

Centrodestra: 'Dal sindaco del
capoluogo frequenti quanto
inutili e dannose polemiche'

Polemica sull’atteggiamento del governo di centrosinistra alla guida del Comune di Cremona, da parte del centrodestra all’opposizione, una polemica che sta montando da ieri sera, dopo l’annuncio in conferenza stampa dell’assessore regionale Foroni dell’arrivo sul territorio cremonese delle mascherine chirurgiche da distribuire gratuitamente nei comuni.

In un comunicato diffuso oggi e firmato dai segretari del centrodestra cremonese, viene biasimato proprio l’atteggiamento dell’amministrazione comunale del capoluogo. “Il diffondersi del coronavirus sul nostro territorio sta generando grandi sofferenze e dolori alla popolazione.
Non ci stancheremo mai di essere riconoscenti con chi lavora ogni giorno a contatto con questo “mostro invisibile” negli ospedali, nelle case di riposo, presso il domicilio dei malati, ricordando in modo particolare i molti medici, operatori, assistenti e volontari che hanno pagato con la vita la propria missione. Al tempo stesso facciamo un appello affinché proseguano le iniziative di solidarietà nelle quali tante associazioni e istituzioni si stanno impegnando a favore dei diversi ospedali e presidi sanitari del territorio.

“Le forze politiche del centrodestra stanno seguendo, anche attraverso l’impegno totale e generoso degli amministratori locali, l’evolversi della situazione, cogliendo primi segnali positivi delle misure restrittive che abbiamo condiviso. Di fronte alla prospettiva di una graduale ripresa delle attività ci appelliamo a tutte le forze politiche e ai rappresentanti istituzionali perché prevalga la collaborazione e l’unita dentro e tra le istituzioni e tra le istituzioni e le diverse articolazioni della nostra società. Rileviamo con piacere che vi sono aree del territorio, come il cremasco e il casalasco, dove questa collaborazione ha preso corpo e sta dando buoni frutti per i nostri cittadini e dove i comuni capofila lavorano ad un coordinamento e ad una unità di intenti tra sindaci. Rileviamo invece con rammarico che tra i tanti esempi positivi vi sono pochi, come il sindaco del capoluogo, che da alcuni giorni ha deciso di abbandonare la strada della collaborazione istituzionale per lanciarsi in frequenti quanto inutili e dannose polemiche e strumentalizzazioni politiche nei confronti di Regione Lombardia e sta tralasciando il dialogo e il coordinamento dei sindaci del suo territorio.

Tutti noi stiamo affrontando una situazione nuova e complessa. È necessario evitare personalismi e lavorare con umiltà e dedizione nelle sedi istituzionali e nei luoghi preposti, riconoscendo l’impegno di tutti e aiutandoci a fare sempre meglio. Noi continueremo a ritenere che questa sia l’unica strada possibile”, Il comunicato è firmato da  Gabriele Gallina – segretario provinciale Forza Italia; Fabio Grassani – commissario provinciale Lega – Cremona; Stefano Foggetti – segretario provinciale Fratelli d’Italia; Giuseppe Trespidi – segretario provinciale UDC.

© Riproduzione riservata
Commenti