Un commento

Il Rotaract Terre Cremasche
dona 10 tablet all'Asst di Crema
per il progetto 'videochiamata'

In data odierna, il Rotaract Terre Cremasche ha consegnato all’Ospedale Maggiore di Crema numero 10 tablet Samsung Galaxy Tab A, dotati di carta SIM.
I dispositivi saranno gestiti dal personale ospedaliero per l’attuazione del “progetto videochiamata”, volto a facilitare i contatti tra i pazienti ricoverati e i propri famigliari, in questo momento impossibilitati ad effettuare visite ai propri cari.
I Soci del Club si augurano che questa piccola donazione possa contribuire ad aiutare concretamente nella gestione dell’emergenza da Coronavirus e colgono l’occasione per ringraziare ed esprimere vicinanza a tutti i medici, infermieri ed operatori impegnati in prima linea in questa dura battaglia.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Maria Benelli

    Braviiiiiii…si puo’ morire di solitudine e ..isolamento…io sono stata molto male nei giorni scorsi e pensavo che e’ terribile morire da soli, senza il viso di un famigliare che ti doni uno sguardo d’amore…