Commenta

Trovati nel lodigiano in
una zona di spaccio: tra i
denunciati, tre cremaschi

Un gruppo di persone, tra cui tre cremaschi, è stato fermato dai carabinieri a Lavagna di Comazzo, in provincia di Lodi, nei pressi di un terreno isolato noto alle forze dell’ordine come zona di spaccio. Il gruppo, dove c’era anche un milanese e un bergamasco, non è stato in grado di documentare la legittimità della sua presenza in zona, fornendo motivazioni risultate poi false. Tutti sono stati denunciati per falso, con pena fino a 2 anni di reclusione, e anche per violazione dell’articolo 260 del testo unico delle leggi sanitarie, vigente dal 1934, che prevede un’ammenda e l’arresto fino a sei mesi.

© Riproduzione riservata
Commenti